Download La Caproni di Taliedo: Storia di un'industria aeronautica by Claudio De Biaggi PDF

By Claudio De Biaggi

Il libro che ho scritto narra l. a. storia dello stabilimento della Aeroplani Caproni di Taliedo a Milano, nel periodo compreso dalla sua nascita nel 1915 fino alla chiusura nel 1950.

Una prima parte è dedicata alla biografia di Gianni Caproni, pioniere dell’aeronautica: dalla costruzione dei primi monoplani ai primi list di volo, dalla ricerca di nuovi finanziatori ai concorsi indetti dal Regio Esercito, dal ruolo del Governo nella produzione industriale alle top difficoltà economiche di Caproni.

Seguono i capitoli dedicati al periodo della Grande Guerra e los angeles nascita dell’industria aeronautica. E’ nel 1915 che l. a. Società consistent with lo Sviluppo dell'Aviazione in Italia realizza l’impianto industriale di Taliedo, consistent with costruire gli aerei progettati da Caproni, che nel marzo del 1917 ne diverrà proprietario.

Quali sono le condizioni di lavoro nelle industria militarizzata e quindi lo sviluppo industriale, tra profitti di guerra e commissioni d’inchiesta.

Si arriva poi al dopoguerra e alla riconversione produttiva, con i primi aerei da trasporto civile.

La crisi economica e i mutamenti politici e sociali del primo dopoguerra: dal biennio rosso 1919/20 agli scioperi nelle fabbriche milanesi.

Gli anni Venti e l’avvento del fascismo: l. a. produzione a Taliedo, scioperi e agitazioni 1924/1928.

La riorganizzazione aziendale e l. a. crisi del 1931. Caproni da progettista diventa imprenditore: l. a. formazione del Gruppo industriale (Isotta Fraschini, CEMSA, Reggiane, ecc.) con oltre forty mila dipendenti. Successi e i limiti della nuova strategia aziendale.

Lo sviluppo produttivo, tra list, guerra e esportazione: oltre agli aerei l. a. Caproni produce sommergibili in step with los angeles Regia Marina.

La Seconda Guerra Mondiale: nel 1940 los angeles Caproni diventa un’industria protetta e inizia los angeles produzione in line with los angeles Marina tedesca.

Gli antifascisti della Caproni e l'attività clandestina: gli scioperi del marzo 1943, il 25 luglio e l. a. ricostituzione della Commissione Interna.

L'occupazione tedesca dopo l’8 settembre 1943: si produce in step with il Terzo Reich.

Le formazioni partigiane e l. a. Resistenza a Taliedo.

Gli scioperi del marzo 1944: arresti e deportazioni con destinazione Mauthausen.

Verso los angeles Liberazione. Gianni Caproni e le accuse di collaborazionismo del CLNAI.

La ricostruzione: il ruolo dei CLN, dei Consigli di Gestione e il processo di epurazione.

La crisi del settore aeronautico nel dopoguerra: los angeles riorganizzazione del Gruppo Caproni.

La crisi finanziaria, los angeles mancata riconversione e il fallimento del Gruppo Caproni.

Le fasi di smantellamento dell’Aeroplani Caproni di Taliedo (1945/1949).

Le reason preminenti del dissesto nella relazione del curatore fallimentare Giuseppe Roda:

Show description

Read or Download La Caproni di Taliedo: Storia di un'industria aeronautica PDF

Best 20th century books

The Cyprus Conspiracy: America, Espionage and the Turkish Invasion

It's been 25 years when you consider that Greek colonels staged a coup on Cyprus, ousting Greek-Cypriot chief Archbishop Makarios, and Turkey retaliated through invading and seizing a 3rd of the island. The island continues to be cut up in , policed through the United international locations. Henry Kissinger claimed he may well do not anything to forestall this a result of Watergate obstacle.

Let the People Decide: Black Freedom and White Resistance Movements in Sunflower County, Mississippi, 1945-1986

In the midst of the Mississippi Delta lies rural, black-majority Sunflower County. J. Todd Moye examines the social histories of civil rights and white resistance hobbies in Sunflower, tracing the improvement of organizing thoughts in separate racial groups over 4 many years. Sunflower County was once domestic to either James Eastland, probably the most strong reactionaries within the U.

Investigating Srebrenica : institutions, facts, responsibilities

In July 1995, the Bosnian Serb military commanded through normal Ratko Mladi attacked the enclave of Srebrenica, a UN secure sector due to the fact that 1993, and massacred approximately 8,000 Bosniac males. whereas the accountability for the bloodbath itself lays essentially with the Serb political and armed forces management, the query of the accountability of assorted overseas organisations and nationwide professionals for the autumn of the enclave continues to be passionately mentioned, and has given upward push to varied rumors and conspiracy theories.

The Kirov Murder and Soviet History

Drawing on countless numbers of newly on hand, top-secret KGB and get together vital Committee records, historian Matthew E. Lenoe reexamines the 1934 assassination of Leningrad celebration leader Sergei Kirov. Joseph Stalin used the killing because the pretext to unharness the good Terror that decimated the Communist elite in 1937–1938; those formerly unavailable files elevate new questions on no matter if Stalin himself ordered the homicide, a topic of hypothesis on the grounds that 1938.

Extra info for La Caproni di Taliedo: Storia di un'industria aeronautica

Example text

Claudio De Biaggi La Caproni di Taliedo Storia di un’industria aeronautica Edito nel mese di dicembre 2014 Copyright © 2014 Claudio De Biaggi Proprietà letteraria e artistica riservata all’autore. In copertina: Operai della Aeroplani Caproni di Taliedo al reparto montaggio motori Premessa Nello stabilimento dell’Aeroplani Caproni di Taliedo negli anni Quaranta lavoravano i miei genitori, tre zii, e mia nonna faceva le pulizie negli uffici della direzione, dove spesso incontrava l’ingegnere Gianni Caproni.

La scuola proseguì ugualmente la sua opera, modificando però il nome in «Scuola Piloti Civili - Vizzola». Caproni si dedicò anche all’attività di formazione aviatoria presso la «Società Allievi Piloti e Aviatori» di Milano, di cui era membro del consiglio direttivo. Fondata nel 1910 per la propaganda scientifica e per l'insegnamento teorico dell'aviazione, la scuola aveva sede in via Santa Marta, presso la «Società di Incoraggiamento d'Arti e Mestieri», dove Caproni teneva regolari lezioni sulla costruzione degli aerei.

Lo stesso si può dire dei primi progettisti e costruttori di motori: da Alessandro Anzani, artefice dei propulsori impiegati da Blériot, a Carlo Felice Buzio ed Enrico Restelli, fondatori della casa costruttrice Rebus. La condizione artigianale in cui operavano Restelli e Buzio non consentiva di soddisfare la crescente domanda dei costruttori, confermando i limiti storici della nostra aeronautica dovuti alla mancanza di seri studi industriali sui motori. [6] L'esercito intendeva rafforzarsi in questo settore, e ciò significava maggiori disponibilità finanziarie per la costruzione dei velivoli e per trovare aree idonee per le prove.

Download PDF sample

Rated 4.60 of 5 – based on 14 votes